• Ambiti Tecnologici

  • Chi siamo
        • Il blog con i nostri consigli sul mondo ICT

          Gli incontri con i nostri Clienti e Partner

Data

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Microsoft Teams: annunciate novità per il futuro del lavoro

In arrivo da Microsoft componenti fluidi e altre novità per il lavoro ibrido

Collaborazione, flessibilità e benessere personale. Questi gli obiettivi ai quali tendono le novità che Microsoft sta per introdurre per Microsoft Teams, Teams Room e Viva

Nei giorni scorsi Microsoft ha infatti annunciato alcune novità che permetteranno ai lavoratori di affrontare con mezzi adeguati le nuove modalità di lavoro.

Forse non è stato per tutti facile nella fase iniziale, ma ora si può dire che i webmeeting fanno ormai parte della quotidianità di ognuno di noi. Per questo motivo le grandi software house si sono presto attivate affinché le esperienze degli utenti risultino il più possibile positive. 

Oggi parleremo delle ultime novità in casa Microsoft e scopriremo quali saranno le nuove funzionalità dei suoi vari servizi. Microsoft Teams in primis.

Front row per Teams Rooms  

Letteralmente prima fila, “front row” è il nuovo layout sviluppato per Microsoft Teams Rooms. Nella schermata di un meeting vengono visualizzati i riquadri video dei partecipanti nella parte inferiore. Oltre a vari elementi funzionali come l’agenda e la chat. Questo layout permette di suddividere la galleria video su più schermi quando non si condividono contenuti. Viene così agevolato il coinvolgimento dei partecipanti che, risultando più grandi, hanno quasi la sensazione di vedersi “dal vivo”. 

Nel corso di questa estate sono previste per Teams altre novità. Si parla di reazioni live, chat bubble e spotlight

Obiettivo realtà

Simulare il più possibile le caratteristiche di una riunione svolta nelle modalità tradizionali, e quindi nel mondo reale. 

Ecco l’obiettivo che gli sviluppatori di Microsoft hanno voluto perseguire con queste funzionalità.

Un obiettivo che si vuole raggiungere anche attraverso l’esperienza di una Whiteboard ulteriormente rinnovata. I partecipanti avranno l’opportunità di collaborare sulla stessa lavagna digitale, in tempo reale. Potendo aggiungere elementi e supportarsi a vicenda. 

Tema particolarmente sentito anche da noi di HiSolution quello della collaborazione, risulta essere spesso la chiave di volta per migliorare i processi lavorativi.

Riunioni ibride, collaborazione e inclusività

Una delle caratteristiche delle cosiddette riunioni ibride è quella di poterle effettuare in qualunque luogo ci si trovi. Con la remotizzazione del lavoro si è reso necessario lo sviluppo di sistemi integrati atti ad agevolarle. Ne è un esempio la nostra integrazione tra Kalliope PBX e Microsoft Teams, grazie alla quale è possibile portare l’ufficio a casa. Effettuare e ricevere chiamate con la numerazione aziendale da qualunque device in qualunque luogo. 

Sempre nell’ottica di migliorare l’esperienza dei lavoratori nelle riunioni da remoto Microsoft si è spinta anche oltre. Nuove funzionalità dunque anche per PowerPoint Live per promuovere la collaborazione dei partecipanti. Con la funzione di traduzione diapositiva sarà permesso ad ogni partecipante di seguire le presentazioni nella loro lingua preferita. Inoltre sarà possibile scrivere commenti e annotazioni in PowerPoint durante la presentazione attraverso la funzione input penna. Infine, esattamente come accade nelle presentazioni in presenza, si potrà usare il puntatore laser per sottolineare punti di attenzione.

L’introduzione dei componenti fluidi

Progettati con lo scopo di rendere più semplice la collaborazione asincrona, i componenti fluidi introdotti in Microsoft Teams hanno diversi scopi. Agevolare la creazione di un’agenda condivisa, aiutare a prendere appunti e, direttamente in un meeting, assegnare compiti. Inoltre permettono l’accesso ai contenuti in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. 

Anche le attività di brainstorming e creazione saranno notevolmente migliorate dai componenti fluidi. Infatti in Whiteboard supporteranno la collaborazione in tempo reale. 

Il benessere attraverso la meditazione

Come dicevamo in apertura, tra gli obiettivi che Microsoft si è prefissata di raggiungere con queste novità troviamo il benessere personale. Sappiamo infatti che la produttività e il successo lavorativo passa anche attraverso un processo di consapevolezza di sé. Prima che lavoratori siamo esseri umani e in quanto tali abbiamo bisogno delle migliori condizioni possibili per svolgere le nostre attività. Inoltre, non è da sottovalutare l’aspetto relativo al brusco cambiamento che molti hanno subito in seguito alle disposizioni derivanti dall’emergenza sanitaria.

È in quest’ottica che Microsoft ha inserito all’interno di Viva Insights in Teams esercizi di mindfulness e meditazione. Questa funzionalità sarà un supporto nella pratica di raccoglimento e concentrazione per affrontare al meglio la giornata lavorativa.

La tecnologia al completo servizio del mondo del lavoro dunque. Tutte le novità che abbiamo visto si rifletteranno positivamente sui processi lavorativi e direttamente sui lavoratori stessi. Le migliori condizioni per affrontare il lavoro nel futuro.

Potrebbero
Interessarti anche

HISOLUTION SRL

Via della Canapiglia, 5 – 56019 Vecchiano PI Italia
Tel: +39 050 6397401 – Fax: +39 050 6390237

info@hisolution.it

HELP DESK +39 050 6397469

Dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 18:30

NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle ultime novità del mondo ICT

Copyright © 2021   Hisolution Srl – P.IVA 02008500460  

Rimani aggiornato sulle ultime novità del mondo ICT

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER