Data

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Trend IT 2022 secondo HiSolution

Le sei tendenze del nuovo anno da tenere d’occhio

Il 2021 è stato l’anno della lenta ripresa dalla Pandemia da Covid-19 e la tecnologia è stata essenziale per la Unified Communication & Collaboration e il remote working. Ma, per il 2022, sappiamo già quali Trend IT seguire? E a quale scenario tech stiamo andando incontro?

Il passaggio all’anno nuovo sembra promettere bene. È tempo di bilanci ed è l’occasione giusta per guardare verso il prossimo futuro. Nuovi processi socio-culturali stanno arrivando, e con loro una nuova visione di intendere la tecnologia, il digitale e la virtualizzazione. 

Proprio questo articolo blog sarà il Pit Stop giusto per osservare ciò che succederà.

Quello che è certo, è che non mancheranno i giusti Tips HiSolution sui prossimi Trend IT da tenere d’occhio. 

La tecnologia come minimo comun denominatore del business

Prima di iniziare con i Trend IT 2022, lasciamo la parola a Giulia Ruggi, CMO @ HiSolution.

“Ormai sappiamo quale sia il ruolo principale della tecnologia: garantire la continuità del business. Lo smart working è già un trend, ma dobbiamo investirci molto di più, ormai non riusciamo più a fare a meno di comunicazioni veloci e in live. Allo stesso modo per la comunicazione azienda-cliente, che necessita di vicinanza immediata. Questo nuovo modus pensandi ha aperto gli occhi anche ai manager aziendali. Ormai c’è sempre più consapevolezza di quanto la tecnologia non sia più un supporto ma una necessità di business. La strada da imboccare è quella che punta verso una crescita sostenibile e, secondo me, i CIO devono essere in grado di sostenere un’organizzazione IT robusta. Perché solo con una struttura solida e scalabile essi riescono a supportare la strategia di crescita delle proprie aziende. E non solo, cambiare rotta al proprio business in tempo e se necessario”

Trend IT
© Access2eic.eu

6 Trend IT 2022: il panorama tecnologico

Da un lato stiamo andando incontro ad un’accelerazione tecnologica, dall’altro le aziende si stanno focalizzando sulla propria infrastruttura IT. Perché lo sviluppo dell’innovazione arriva quando si ha una struttura solida alle spalle per dare il via alla digital transformation.

Seguendo questa logica, vediamo adesso quali sono i trend IT di questo nuovo anno. 

Punto numero 1: A tutto cloud! 

Ormai di cloud ne abbiamo parlato e parlato. Se ti andasse di leggere come la pensiamo sul cloud computing, ti riportiamo il link. Quanto alla sua evoluzione il vero must verso il quale si stanno muovendo tutte le aziende è l’ Hybrid Cloud. Questo Trend IT è il nuovo modello tech di business. 

Quali sono i suoi vantaggi? Connettere più computer tramite un’unica rete e consentire lo spostamento dei carichi di lavoro tra diversi ambienti. Ma non solo, perché consente  l’integrazione di uno strumento di gestione unico in grado di orchestrare i processi tramite l’automazione.

Intelligenza Artificiale e Machine Learning

Saranno l’Intelligenza artificiale e il Machine Learning a supportare i CIO nell’utilizzo dei dati. L’obiettivo è sostenerli nel perseguire i propri obiettivi IT e nell’operare le scelte più in linea con la filosofia aziendale e con il business.
A proposito di questo, Giulia Ruggi aggiunge:

 “Tra i Trend IT, aggiungo che il 2022 sarà l’anno del conversational marketing, ovvero andiamo verso una migliore interazione digitale conversazionale. A proposito della relazione tra brand e consumatori, aziende e clienti, i chatbot avranno un ruolo fondamentale. E di conseguenza, anche l’AI e il Machine Learning che ci stanno dietro perché automatizzano i processi dando un volto più umano possibile alla conversazione”.

A supporto di ciò, possiamo aggiungere che il marketing conversazionale trarrà benefici in termini di traffico e di nuovi lead sul proprio sito aziendale e una migliore esperienza di navigazione. Ma il vero vantaggio sarà sfruttare l’automazione per l’assistenza dei clienti pre e post vendita adottando un’ottica di “social customer care”

Mobilità: Il Saas al servizio dell’ICT 

Parola d’ordine del prossimo Trend IT è mobilità. Intesa come la possibilità di fare tutto, ovunque si voglia, da qualsiasi device. In quest’ottica, la tecnologia è fondamentale per l’implementazione di sistemi efficienti. I sistemi HiSolution, ad esempio, che sono basati sul principio Software as a Service, rappresentano la soluzione. Babel, la nostra piattaforma software per la gestione e la governance dei contratti IT, codifica e analizza i contratti IT dei clienti riducendo al minimo i tempi di gara. Oppure, con il modulo Babel Negotiation, permette di confrontare lo stato attuale della fornitura del cliente per tenere sotto controllo costi e servizi ICT.

Sicurezza e Integrazione della privacy

Come quarto Trend IT, parliamo dell’autenticazione senza password. Finalmente possiamo dire basta a codici lunghi e criptici che si perdono o che sono inefficaci. Diciamo sì invece ad un ecosistema in cui l’accesso ai servizi e alle applicazioni sarà controllato attraverso parametri di identificazione e di comportamento. L’accesso sarà dunque abilitato da chiavi di sicurezza o dal riconoscimento biometrico. 

Anche i Social Media più recenti, soprattutto quelli utilizzati dai Millennials e dalla Z Generation, avranno accessi super tutelati: da quest’anno bambini sempre più tutelati. 

Security con password

Sostenibilità e Green IT

Parliamo ormai da tempo di inquinamento tecnologico e digitale. La risposta a questo problema attuale è l’economia circolare che alza in alto la bandiera dell’utilizzo delle tecnologie in forme green. Le risorse naturali vogliamo vederle come supporto al tech per muoversi verso una forma di riciclaggio tecnologico migliore e più sano.

Il Green IT è ora, è uno sport di squadra. 

Noi ne abbiamo parlato qui. Ci farebbe piacere sapere come la pensi.

Metaverso e NFT: il Trend IT del 2022

Metaverso, la prossima scommessa tecnologica, il Trend IT del 2022: tutti ne parlano, nessuno lo definisce. Di fatto, attualmente è complesso dargli una vera e propria definizione. È come provare a definire la parola “Internet” negli anni ’70. Tutti ne conoscevano l’esistenza, ne riconoscevano il valore, ma nessuno poteva prevederne la portata. E così per il Metaverso. È un’altra società, un ambiente totalmente virtuale di condivisione e di socialità, al quale possono accedere tutte le persone che utilizzano dispositivi diversi. Zuckerberg, ormai CEO della nuova società Meta, sostiene: 

in questo futuro sarete in grado di teletrasportarvi. Come un ologramma sarete in ufficio senza dover pendolare, a un concerto con gli amici o nel salotto dei vostri genitori”.

Metaverso
© Wired.it

Con il Metaverso, la nostra esperienza del mondo sarà sempre più aumentata e non mancheranno le ibridazioni tra analogico e digitale. Non saremo più meri fruitori della tecnologia, ma partecipanti proattivi della narrazione. 

“Credo nell’avvenirismo della tecnologia e sono sicura che il metaverso sia un Trend IT di cui non si conosce ancora la portata. Ciò che sostengo è che l’economia globale non sarà solamente digitale, ma che mi muoveremo verso una quasi completa virtualizzazione. Per abbracciare questo cambiamento, le aziende di qualsiasi settore merceologico devono essere costantemente aggiornate. Crescerà la necessità di avere a disposizione infrastrutture ICT adeguate a supportare tutta la tecnologia di cui avremo bisogno. E con essa, sono certa che aumenterà il volume di dati e la conseguente necessità di tutelarli. Siamo saliti su un trampolino adesso, sul trampolino della tecnologia, dal quale non possiamo più tornare indietro. Possiamo però accogliere il cambiamento e trovare nuove soluzioni di convivenza con la tecnologia stessa”

continua Giulia: 

“Non è più l’ora di chiedersi se vogliamo avere o meno la tecnologia al fianco della nostra quotidianità e se sia o meno il caso di seguire i prossimi Trend. Sicuramente, noi ci muoviamo verso quella direzione, supportiamo e seguiamo con passione i processi naturali dello sviluppo tecnologico”.

Potrebbero
Interessarti anche

HISOLUTION SRL

Via della Canapiglia, 5 – 56019 Vecchiano PI Italia
Tel: +39 050 6397401 – Fax: +39 050 6390237

info@hisolution.it

HELP DESK +39 050 6397469

Dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 18:30

NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle ultime novità del mondo ICT

Copyright © 2021 Hisolution Srl – P.IVA 02008500460  | Credit

Rimani aggiornato sulle ultime novità del mondo ICT

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER